Tra rock sperimentale, break beat nella batteria e partiture di basso molto pesanti, il vagito primordiale (Wailing) del primo importante concept della band salentina, esce oggi su I-Tunes e in  tutti gli store digitali, dopo la presentazione ufficiale di ieri allo Youm di Lecce. Un lavoro che di certo non soccombe all’ eccesso di ambizioni  e novità, ma forte di pezzi clamorosi come Move It on, caratterizzato dalla psichedelica impronta moderna per la generazione rave, cosi come la stessa Chemical Lover, che conduce con acume e inventiva nel pieno delle manifestazioni sensoriali che la chimica amalgama in elettronica teutonica.  Due brani dal rave appeal anfetaminico, che non riesci a smettere di mandare in loop. E’ in queste tracce che emerge lo smanettamento d’ogni sorta e il perfezionamento stilistico della band, che negli ultimi anni ha saputo evolversi e calcare palchi importantissimi come il Rock In Roma; dapprima come  vincitori del contest 2014 e l’anno successivo sullo stesso stage dei The Chemical Brothers. E’ cosi che esce una delle formule elettroniche più belle degli ultimi anni del nostro panorama italiano., dove persino la dolcezza si trasforma in stridore. Ascoltando Ride in The Sky,  ci accorgiamo come l’dea del suono, si sia parcheggiata per mesi nella mente di Stefano Scuro, voce e front man della band. Tutti i brani sono stati scritti da Scuro-Carcagni-De Marianis, arrangiati e prodotti al “CascinaDema” studio e mixati da Thomas Salvador negli studi del 11/8 Records. Il mastering è firmato da Giovanni Versari, un nome illustre nel mondo dei suoni, poiché sound taylor di Drones, dei Muse. “Wailing” è la conferma che nonostante i primi lavori che hanno creato la loro cerchia di ascoltatori, la band è ancora perfettamente in grado di uscire dalla propria comfort zone e di ottenere risultati eccellenti. Un output incredibile, dovutoMoods copertina wailing per web

a forti ma non di sicuro bizzare alchimie, per un lavoro cosi visionario, quanto semplicemente ricco di coraggio e talento vero, di quello che chiunque possegga apertura mentale non potrà negare.

Annunci